PLAFF. Placement for foreigners
12 November 2013 - Impact Hub

PROGRAMMA: MIUR – AVVISO START UP – Presentazione di progetti per il sostegno delle Start Up – Linea Social Innovation Cluster
leader

PARTNERSHIP

Leader:CS Lab Srl (Caltanissetta)

Partner: Tree Srl (Catania), E-Direct srl (Salerno), Sfide srl (Salerno), Università del Salento – Dipartimento di Beni Culturali (Lecce) ,The Hub Sicilia Soc. Coop. (Siracuse)

MACRO-AREA DI INTERVENTO: Inclusione Sociale

Il progetto mira a valorizzare e guidare verso il mondo del lavoro gli immigrati che in Italia seguono un percorso di formazione universitaria e ad attrarre talenti a livello internazionale per incentivare e sostenere lo sviluppo sociale e economico del Paese, generando una ricaduta positiva a livello nazionale e internazionale. La proposta risponde, infatti, all’esigenza del sistema produttivo nazionale di favorire l’internazionalizzazione delle conoscenze e dei mercati, attraverso l’impiego degli studenti immigrati che, in virtù della profonda conoscenza dei territori stessi di internazionalizzazione, ma anche dell’Italia essendosi formati nel nostro paese, possono porsi come mediatori e collettori di un processo industriale che, sempre più, tende alla creazione di rami d’impresa locale posti al di fuori dei confini italiani. Più in dettaglio l’idea progettuale prevede la creazione di un sistema web integrato dedicato a sostenere l’ingresso nel mondo del lavoro di laureandi e neolaureati immigrati, al fine di valorizzarne conoscenze, attitudini e potenzialità tramite il coinvolgimento di atenei italiani e internazionali, di aziende nazionali e multinazionali e della popolazione degli immigrati altamente qualificati. PLAFF intende creare un hub virtuale che funga da punto di riferimento per tutte le realtà, in primis le aziende italiane protese all’internazionalizzazione, interessate a creare un dialogo con studenti stranieri attivi presso un ateneo italiano.

RUOLO NEL PROGETTO:

Impact Hub ha curato la fase di ricerca insieme ad UniSalento e la creazione di un sistema relazionale tra atenei e aziende, a livello nazionale e internazionale, per sostenere la transizione studio-lavoro e alimentare la diffusione di buone pratiche