JEREMIE Sicily FSE
9 November 2019 - Ilenia Nicolosi

PROGRAMMA: Fondo Europeo Sviluppo Regionale (FESR) e Fondo Europeo Investimenti (FEI)

PARTNERSHIP

Leader: Banca Popolare Etica

Partner:Microfinanza, The Hub Sicilia a.p.s. Consorzio Sol.Co. – Rete di imprese sociali siciliane, L’Ape – Agenzia per la promozione della cooperazione sociale
Finanza Etica

MACRO AREA DI INTERVENTO: Finanza Etica

JEREMIE Sicily Social Fund (ESF) Social Finance è uno strumento finanziario attivato dall’accordo tra il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) e la Banca Popolare Etica (BPE), all’interno dell’iniziativa quadro congiunta delle risorse europee per le micro piccole e medie imprese (JEREMIE) lanciato dalla Commissione europea e dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) per migliorare l’accesso ai finanziamenti per le piccole e medie imprese (PMI).

Il progetto prevede l’erogazione di finanziamenti destinati alla «Finanza sociale», ovvero al credito a medio-piccole e micro imprese (si intendono anche le imprese e le cooperative sociali, nonché i singoli imprenditori), e che abbia come conseguenza la soluzione di problemi sociali (disoccupazione, reinserimento, accessibilità), nonché il sostegno al microcredito (anche individuale). Il prestito massimo è fissato in 100.000 EUR.

Dai risultati del progetto, Impact Hub Siracusa ha realizzato una pubblicazione con l’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), inserita all’interno del “Compendio sulle buone pratiche – Boosting Social Enterprise Development” pubblicato dall’OCSE nel 2017.

Lo strumento mira a supportare l’espansione di due tipi di imprese situate nella regione siciliana italiana:
●● PMI, comprese le micro, piccole e medie imprese (mSME), che operano a fini sociali
●● imprese sociali: operatori dell’economia sociale il cui obiettivo principale è ottenere un impatto sociale, anziché massimizzare i profitti per proprietari o azionisti.

JEREMIE Sicily sostiene la creazione e lo sviluppo di PMI e imprese sociali che promuovono l’empowerment economico dei lavoratori vulnerabili. L’iniziativa comprende un sistema completo di servizi integrati, tra cui la fornitura di fondi, servizi di sviluppo aziendale, coaching e tutoraggio, programmi di incubazione di imprese e istruzione e formazione. Opera in Sicilia, in un territorio caratterizzato dal tasso di occupazione più basso (42,4%) 3 di tutte le regioni europee e dalla situazione finanziaria instabile delle istituzioni pubbliche, nonché da organismi privati ​​e pubblici a sostegno dell’imprenditoria.

Gestita da BPE, che funge da intermediario finanziario e coordinatore, l’iniziativa si basa su una combinazione di fondi pubblico-privati ​​per fornire microcrediti. Il consorzio ha stretto una partnership con il “microcredito siciliano” per ridurre al minimo i rischi sia per i beneficiari che per la banca. I partner del consorzio si occupano di diversi mix di entità finanziarie e non finanziarie che svolgono diverse attività fondamentali: impegnarsi con hub territoriali, spazi di co-working e incubazione; promuovere l’iniziativa nelle reti locali e regionali di imprese, industrie e associazioni professionali; e fornendo fondi e servizi non finanziari a supporto della crescita sostenibile ed etica dei beneficiari.

RUOLO NEL PROGETTO:
Partner, Supporto alle imprese, Redazione Business plan, servizi di accesso al credito